#ATEATRORAGAZZI

Dal 2006 CON LE SCUOLE

Dal 2006 con le scuole

ATEATRORAGAZZI
Portiamo la Scuola a Teatro

Ateatroragazzi prende vita nella Stagione Teatrale 2006/07. E’ un progetto di mediazione teatrale patrocinato dalla Regione Umbria e dai principali Comuni della Regione.

Il progetto si sostanzia nella mediazione fra istituzioni culturali, teatrali, enti locali, associazioni di promozione sociale e le scuole del territorio attraverso la creazione di specifici PERCORSI DIDATTICI rivolti agli studenti di ogni ordine e grado che offrono agli insegnanti una scelta mirata degli SPETTACOLI IN CARTELLONE nei principali teatri dell’Umbria e li supporta attraverso materiali didattici, laboratori, visite guidate e spettacoli matinée.

Ci piace immaginare in teatro platee di A-SPETTATORI, di giovani menti attive e dinamiche che con il loro sguardo incondizionato sanno emozionarsi, porsi domande e costruire il proprio spirito critico attraverso l’esperienza diretta dello spettacolo dal vivo che, in quanto tale, è sempre unico ed irripetibile!

Inoltre, Ateatroragazzi, in qualità di mediatore teatrale per le principali istituzioni teatrali della Regione, realizza progetti di FORMAZIONE ED AMPLIAMENTO DEI PUBBLICI, e di EDUCAZIONE ALLA VISIONE rivolti alle comunità locali al fine di diffondere, promuovere e sostenere la partecipazione attiva alla vita culturale del territorio.

#mediazioneteatrale #audiencedevelopment #audienceengagement #teatro #scuola #comunità

14 EDIZIONI 2006/2020 – 30.000 STUDENTI COINVOLTI

Scuola dell'infanzia

Assisi: Rinascita
S.Maria degli Angeli: Cimino
S.Maria degli Angeli: Micarelli
Bastia Umbra: Pascoli
Rivotorto: Fratello Sole
Tordandrea: Sorignani

Scuola primaria

Assisi: S.Antonio
Assisi: Convitto Nazionale
S.Maria degli Angeli: Patrono D’Italia
S.Maria degli Angeli: Giovanni XXIII
S.Maria degli Angeli: Assisi International School
Tordandrea: Frondini
Petrigano: Masi
Palazzo: Don Milani
Rivotorto: Assisi1
Bastia Umbra: Borgo I Maggio
Bastia Umbra: Madonna di Campagna
Bastia Umbra: Don Bosco
Bastia Umbra: XXV Aprile
Bastia Umbra: Costano
Torgiano: Dottori
Cannara: Anna Frank
Deruta: Mameli
Ponte Nuovo: Mameli
Ponte della Pietra: Santucci
Perugia: Falcone e Borsellino
Ponte Felcino: Ottavo Circolo PG
Foligno: Monte Cimino
Foligno: Mameli
Foligno: Scafali
Foligno: Piermarini
Montefalco: Melanzio

Scuola Secondaria I

Assisi: Convitto
Assisi: Frate Francesco
Assisi: Istituto Serafico
S.Maria degli Angeli: Alessi
Petrignano: Assisi 3
Torgiano: Dottori
Bastia Umbra: Colomba Antonietti
Deruta/S. Nicolò: Mameli
Perugia: Carducci Purgotti
S.Martino in Campo: Carducci Purgotti
Foligno: Piermarini
Spoleto: IC Spoleto 1
Spoleto: Baiano
Spoleto: Campello

Scuola Secondaria II

Assisi: Liceo Scientifico
Assisi: Liceo Linguistico
Assisi: Liceo Sociale
Assisi: Liceo Classico
Assisi: Istituto Alberghiero
Bastia Umbra: Marco Polo IPIA
Bastia Umbra: IPSCT
Perugia: Istituto d’Arte Bernardino di Betto
Perugia: Istituto Volta
Foligno: Istituto Professionale Orfini
Foligno: Liceo Scientifico Marconi
Foligno: Istituto Tecnico Da Vinci

Ateatroragazzi nasce nel 2006

da un progetto dell’Associazione Culturale La Rondine e del Comune di Assisi per il TEATRO LYRICK.

Dall’esperienza più che ventennale dell’Associazione nella formazione coreutica, emerse la necessità di colmare un vuoto nel curriculum formativo dei nostri ragazzi, dovuto all’assenza di percorsi di FORMAZIONE DELLO SPETTATORE che creassero un PONTE FRA I GIOVANI E I TEATRI CITTADINI.

Esistevano, infatti, eccellenti realtà di Teatro Ragazzi e di laboratori nelle scuole, tuttavia, in nessun caso, i teatri mettevano le scuole in condizione di accompagnare i propri studenti attraverso adeguati percorsi di “formazione” che facilitassero e promuovessero la frequentazione e la fruizione delle proposte teatrali in cartellone.

A distanza di anni, e dopo aver incontrato migliaia di spettatori, giovani ed adulti, è sempre più radicata la convinzione che proprio processi di capacitazione e di educazione alla visione come quelli attivati da Ateatroragazzi possano concretamente aiutare le comunità a riappropriarsi del valore della cultura, della condivisione “reale”, della partecipazione attiva, dello spirito critico costruttivo e della cooperazione. 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook