A-spettando "Primo" al Teatro Torti di Bevagna, gli studenti scoprono il Museo della Memoria - Incontro all'Auditorium con Marina Rosati, direttrice del "Museo della Memoria, Assisi 1943-1944".

Le classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado "Galeazzo Alessi", IC Assisi 2, hanno aderito per questo anno scolastico al percorso didattico dedicato al tema del RISPETTO.

Il primo appuntamento del percorso si è tenuto questa mattina, 8 gennaio 2018, presso l'Auditorium della scuola, dove gli studenti hanno incontrato Marina Rosati, ideatrice e curatrice del "Museo della Memoria, Assisi 1943-1944" (Palazzo Vallemani, Assisi), la quale ha raccontato loro una pagina davvero eccezionale della storia della nostra città, quando durante la seconda guerra mondiale, vennero salvati dalle deportazioni circa trecento ebrei, sfollati da ogni parte d'Italia e d'Europa che arrivarono nella città serafica per cercare aiuto e trovarono la salvezza grazie all'intervento di alcune persone straordinarie. Fra tutti, in un bellissimo video che è stato mostrato ai ragazzi, vengono ricordati: Don Aldo Brunacci, Monsignor Giuseppe Placido Nicolini, Padre Rufino Niccacci, Arnaldo Fortini, il Colonnello tedesco Muller e Luigi e Trento Brizi. Lo Yad Vashem di Gerusalemme, istituzione che tiene viva la memoria della Shoah, ha riconosciuto il titolo di "Giusto fra le nazioni", per aver rischiato la propria vita a salvaguardia di quelle degli ebrei, a padre Niccacci nel 1974, al vescovo Nicolini e a don Brunacci nel 1977, a Luigi e Trento Brizi nel 1997.

Il secondo appuntamento del percorso li vedrà coinvolti nell'uscita didattica al Teatro Torti di Bevagna, venerdì 12 gennaio 2018, per assistere allo spettacolo "PRIMO", tratto da Se questo è un uomo di Primo Levi, con  Jacob Olesen, presentato dal Teatro Stabile dell'Umbria e dal Comune di Bevagna all'interno della Stagione Teatrale 2017/2018.